In Verità

In Verità

giovedì 27 agosto 2015

Alberto Biasi al Marca di Catanzaro

Alberto Biasi, Distorsione, 1972


Dal 17 ottobre il Marca - Museo delle Arti di Catanzaroospiterà una mostra dedicata al pittore cinetico padovanoAlberto Biasi. L'allestimento sarà arricchito dalla proiezione di un documentario su Biasi e da una rassegna di artisti calabresi.
"La rassegna su Alberto Biasi è frutto di una partecipazione ad un bando europeo, che ha consentito alla fondazione di ricevere un finanziamento, permettendo così, la realizzazione di questa mostra", ha spiegato all'AdnKronos, Rocco Guglielmo, presidente del Marca, della Fondazione Rotella e della fondazione che porta i suo nome. Continua a leggere su AdnKronos

The Casamonica 's


Corrono voci anche su strani fenomeni che i più suggestionabili iniziano a chiamare, troppo frettolosamente, “miracoli”: avventori che pagano spontaneamente il pizzo senza esser minacciati, alloggi del comune improvvisamente disponibili, fumo buono tagliato con l’henné a 3 euro e 50 e se non li hai spiccioli non fa niente.  Ma non ci facciamo prendere dall’entusiasmo, aspettiamo con il dovuto scetticismo il responso dell’Advocatus diaboli. Continua a leggere su Postik

mercoledì 26 agosto 2015

Matteo? Un Delfino Ingrato


Riepiloghiamo questi ultimi giorni, ci vuole poco. Sabato scorso 209 appartenenti all’ upperclass italiana, imprenditori e notabili a vario titolo, acquistano una pagina delCorriere della Sera per sostenere RenziLa claque a quanto pare è aumentata, l’anno scorso erano solo 108; ma in fondo non è che i soggetti si siano spremuti molto le meningi: il sostegno per il presidente del Consiglio è totale e interessatamente pedissequo: sino ad ora il Matteone ex rottamatore ha fatto tutto bene, non ne ha sbagliata una – la qual cosa non solo è evidentemente falsa ma statisticamente impossibile – ma l’eroe può e deve fare di più.

martedì 25 agosto 2015

Palazzo Ducale di Genova. Dagli Impressionisti a Picasso. I capolavori del Detroit Institute of Arts

Donna melanconica, Pablo Picasso

Capolavori di Monet, Van Gogh, Gauguin, Cezanne, Renoir, Degas, Picasso, Modigliani, Matisse, Kandinsky e molti altri, considerati pionieri e simboli delle avanguardie dell'arte europea a cavallo tra '800 e '90, saranno in mostra dal 25 settembre al 10 aprile a Palazzo Ducale di Genova.Esposte oltre 50 opere provenienti dal Detroit Institute of Arts, istituzione fondata nel 1885 e ancora oggi espressione della passione collezionistica americana, la prima a scoprire e valorizzare il genio di quegli artisti capaci di anticipare il gusto del moderno attraverso i loro straordinari dipinti. Intitolata 'Dagli Impressionisti a Picasso. Continua a Leggere su AnsaCultura 

Nessuno sapeva e non sapendo nessuno può sapere la cosa risaputa


di Gianpaolo D'Elia 
In gioco non c’era infatti il forziere pieno di monete d’oro del deposito di zio Paperone, in gioco c’era e c’è ben altro: un’ ottima occasione, costruita e sfruttata benissimo da chi quel funerale ha organizzato, per dare una dimostrazione di forza e  sottolineare il totale controllo di un territorio, mettendo così ancora una volta in evidenza la totale incapacità – o connivenza? – d iuna classe politica decisamente inadeguata o, nella peggiore delle ipotesi, corrotta e complice. Continua a leggere su Postik