In Verità

In Verità

venerdì 31 ottobre 2014

Racconto







[...]quella, se vuoi, così
io la posso raccontare, ed altro
ed altro ancora ….[...]  Sandra Ballardini, Racconto. Continua a leggere su Postik

mercoledì 29 ottobre 2014

La farsa dello scissionismo nel Partito democratico


Corrono voci di scissione nel Pd, anche se c’è chi eroicamente resiste all’interno del partito dopo che Renzi alla Leopolda ha lasciato a intendere che gradirebbe una bella scrematura continua a leggere su Postik

lunedì 27 ottobre 2014

Auto masochismo di un sognatore illuso ed illusionista


Entrando in questa città martoriata credevo di trovare una realtà devastata: una Sarajevo dei nostri tempi. Il brivido non tardò ad avvelenarmi la spina dorsale: per la prima volta mi sentivo fiero di essere italiano. Un intelligente nazionalista, un avventuriero della cosciente sofferenza.
La città era un cantiere a cielo aperto: case e strade costruite dal nulla. Continua a leggere su Postik 

Governo Renzi, 242 decreti fantasma


Da "il Fatto Quotidiano"
Salva Italia, Destinazione Italia, Sblocca Italia. Al di là della poca fantasia dell’etichetta, sempre un po’ pomposa, le leggi cardine degli ultimi tre governi hanno un altro elemento in comune: l’alto tasso di legislazione mai emanata. Il governo in carica non fa eccezione: i 46 provvedimenti pubblicati in Gazzetta ufficiale nei suoi primi otto mesi rimandano ad altri 242 che ancora  oggi mancano all’appello. 
continua a leggere l'articolo su "il Fatto Quotidiano"

venerdì 24 ottobre 2014

Tutti i tagli del leader alla finocchiona


Il modello nuovo di casa Napolitano ha tanti nuovi optional, lo chassis è lo stesso, quello del “politicus interruptus” per intenderci, ma il restyling è da favola! continua a leggere su Postik

giovedì 23 ottobre 2014

venerdì 17 ottobre 2014

L'Italiano nel mondo che cambia



L’italiano è la quarta lingua studiata al mondol’ottava più usata su Facebook, con un bacino potenziale d’interessati di 250 milioni di persone. continua a leggere su Postik

martedì 14 ottobre 2014

Quando sorride il mare, Poesie e Haiku, di Floriana Porta


Componimento “Onde”, tratto da “Quando sorride il mare, Poesie e Haiku, di Floriana Porta
 ONDE
Nei flussi di energia
del moto ondoso
delle maree[...]
Continua a leggere la poesia su Postik
sito di Floriana Porta
Floriana Porta Pubblicazioni


Terradeifuochi seconda mobilitazione generale


‪#‎terradeifuochi‬ Non abbiamo alternative. Non manifestare vuol dire darla vinta a chi ci ha preso solo in giro. ‪#‎MG2014‬ tutti insieme! segui l'evento su www.laterradeifuochi.it


Invita TUTTI i contatti, anche via E-mail e WhatsApp: https://www.facebook.com/events/264522300425766



lunedì 13 ottobre 2014

Genova mai nulla è cambiato da Dolcenera



[...] Queste parole non sono di due giorni fa  o di tre anni fa, ma sono state scritte ben 44 anni fa da Livio Zanotti in un articolo de La Stampa dopo l’alluvione che colpì Genova nell’ottobre del 1970 Continua a leggere su Postik

venerdì 10 ottobre 2014

Renzi discrimina la generazione Beep Beep e Willy il Coyote

"dalla generazione erasmus, utilizzata per riferirsi ai colleghi di governo, alla generazione Mila e Shiro, acutissima affermazione usata per complimentarsi con le pallavoliste della nazionale, il nostro Renzi non smette mai di stupirci, se le inventa proprio tutte per ostentare un grottesco orgoglio giovanilistico. Insomma, ogni pretesto è buono per sottolineare che lui è il primo presidente del consiglio con la fontanella ancora aperta … come se fosse necessario." Continua a leggere su Postik

giovedì 9 ottobre 2014

Ecco come Renzi tratterà la precaria Marta



Con il Job Act il precariato si estenderà per altri nove anni: la precaria Marta citata retoricamente da Renzi sarà costretta a lavorare senza tutele e ammortizzatori tre anni senza articolo 18, tre anni di "possibile" rinnovo tramite agenzia del lavoro e infine - se il suo contratto verrà rinnovato - tre anni sotto il regime delle tutele crescenti. 

"Marta, allora, sarà “garan­tita” come una lavo­ra­trice di “Serie A”, ma trat­tata come una pre­ca­ria di “Serie B”. E que­sto per usare le cate­go­rie di Renzi." Continua a leggere l'articolo su Il Manifesto




martedì 7 ottobre 2014

Route Sixty Six, 1957




"C’è una strada su per le colline
che assomiglia al giro dolce, e a tratti ardito,
dei giorni primi delle spose,
quando si rigirano l’oro, e l’anello al dito".... Sandra Ballardini 
Continua a leggere su Postik

Il caso non tanto strano della crescita in Polonia


Cosa succede in un paese dove i fondi europei vengono investiti veramente, nonostante la dura morsa dell'austerità?  

Polonia cresce, unica nella Ue

Non c'è bisogno di attraversare gli oceani o di affrontare decine di migliaia di chilometri per trovare gli emergenti in cui le società occidentali esternalizzano la loro produzione. continua a leggere l'articolo su Italia Oggi 

lunedì 6 ottobre 2014

Rivista Alibi, Altrove Letterario


Vi informiamo dell’uscita del numero 7 di Alibi altrove letterario   con le opere dei seguenti autori: Patrizia Solazzi, Attilio Scatamacchia, Walter Ausiello, Franco Giordano, Uliano Coppetti, Claudia Cautillo, Monica Osnato, Salvatore D’Antoni, Pietropaolo Morrone, Elisabetta Pedata Grassia, Fabio Macellari, Vincenzo D’Urso, Lisa Biggi, Joe Kowalski, Alessio Barettini. 
Due anni di vita di questo nostro progetto, due anni di impegno e soddisfazioni. Come sempre, ringraziamo tutte le autrici e gli autori che ci hanno scelto per presentare i propri lavoro, che confermano nel tempo la loro presenza o che si aggiungono lungo la strada. Esistono voci forti nel panorama autoriale che si emancipano dal consumismo della scrittura. Bene. Noi cerchiamo, nel nostro piccolo, di dar loro un po’ di spazio, anche se a margine di un’editoria disattenta, che non dà la dovuta considerazione. Buona lettura. 

Segui la rivista Alibi altrove letterario

giovedì 2 ottobre 2014

Il riformismo secondo Renzi.... venendo però da destra


[...]Nella Silicon Valley, il nostro presidentello, ai cervelli in fuga ha preferito cercare “amici col grano”, anche se ora finge vittimismo dichiarando che dei fantomatici “poteri forti” lo vogliono far fuori.[...] Continua a leggere su Postik