In Verità

In Verità

venerdì 10 febbraio 2017

Una partita a golf tra dementi?




Guardo Salvini e mi chiedo: la natura è stata già così feroce. Perché inveire? Poi ricordo che lo votano e la voglia di prendermela con lui passa definitivamente. La bertuccia s’è buttata e, nonostante l’assenza del pollice opponibile, ne ha tutto il diritto  (ormai la politica è il Country Club dell’ insignificanza, vi si organizzano anche tornei di golf), se poi lo seguono la colpa può mai essere tutta sua? Nella Corea del Nord sono costretti a seguire un coglione, ma noi … che scuse abbiamo?  Continua a leggere su Postik